Legapass

Assicurare il trasferimento dei suoi beni digitali

Si assicuri che la sua famiglia possa recuperare la sua valuta digitale e i suoi dati.

FAQ

Il mio abbonamento

Abbiamo 2 pacchetti Premium:

- un pacchetto Premium: attualmente 49,99 € all'anno (invece di 69,99 €).

- aOfferta introduttiva (fino al 31/12/2022): 299€ a vita (pagamento in contanti)

Con l'abbonamento Premium, può essere certo che ai suoi eredi non verrà addebitato alcun costo per il trasferimento della cassetta di sicurezza Legapass.

Inoltre, lei beneficia di :

- di registrazioni illimitate
- archiviazione offline 
- un allarme di morte
- una verifica degli eredi
- il rilascio di un ufficiale giudiziario 

Presto potrà aggiungere istruzioni e desideri sulla sorte dei suoi dati digitali.

Non abbiamo ancora studiato le possibilità di sviluppare un connettore per importare le password da un gestore di password. La soluzione che le consigliamo per mantenere aggiornate le sue password è semplice, basta salvare la sua "Master password" nella sua cassaforte Legapass.

Queste informazioni sono valide per qualsiasi gestore di password.

Legapass utilizza un link magico che le permette di autenticarsi. È simile alle password monouso (OTP).

 

Ecco come funziona: inserisce il suo indirizzo e-mail, clicca sul link magico che le è stato inviato via e-mail e si collega.

 

Le password deboli e le password riutilizzate sono enormi trappole per la sicurezza che portano a violazioni dell'account. Con l'autenticazione senza password, gli hacker non hanno modo di decifrare la sua password o di rubarla.  

Non deve cambiare la password.

Legapass utilizza un link magico che le permette di autenticarsi. È simile alle password monouso (OTP).

Ecco come funziona: inserisce il suo indirizzo e-mail, clicca sul link magico che le è stato inviato via e-mail e si collega.

Per cambiare la password di uno dei suoi segreti, deve semplicemente andare alla pagina https://app.legapass.com/history/secrets e cliccare su "Aggiorna".

Potrà quindi inserire la nuova password insieme al suo nome utente. Deve farlo ogni volta che aggiorna una delle sue password.

Può modificare la sua e-mail tramite il modulo di modifica del profilo nella pagina seguente:

https://app.legapass.com/profile

Sarà necessario un controllo manuale! 

 
 

Abbiamo bisogno del suo indirizzo e-mail per collegarlo al suo account.

È tanto più obbligatorio in quanto il collegamento avviene direttamente tramite questo.

 

L'abbonamento termina dopo che i dati sono stati trasferiti ai suoi eredi.

Sicurezza

Quando cancella l'abbonamento Premium, torna alla formula gratuita. Legapass conserverà tutte le informazioni che ha inserito nella piattaforma, ma i suoi eredi dovranno pagare la tassa di trasferimento per poterle recuperare.

Utilizziamo la piattaforma di pagamento Stripe, che ha ottenuto il livello di certificazione più rigoroso nel settore dei pagamenti.

 

Alcuni siti offrono un approccio decentralizzato basato sulla blockchain. Abbiamo scelto di sviluppare la nostra tecnologia di archiviazione offline perché il nostro obiettivo è rassicurare l'utente sul fatto che i suoi dati rimarranno sicuri e riservati per tutta la vita. Oggi, la blockchain non può fornire queste garanzie a lungo termine, soprattutto con l'arrivo della potenza di calcolo quantistica.

Legapass preferisce offrire all'utente un'esperienza semplice. Se non diversamente specificato nel testamento, gli eredi legali del defunto al momento del decesso avranno accesso alla cassaforte Legapass. Per garantire l'integrità dei dati, una terza parte fidata (l'ufficiale giudiziario) è il garante delle chiavi di sicurezza.

I dati che lei memorizza nella sua cassaforte Legapass non rimangono su Internet. Viene recuperato tramite un processo esclusivo di Legapass e conservato in Francia in diverse località geografiche in casseforti "offline". Grazie alla crittografia, né lei né Legapass potete accedervi.

I dati sensibili sono criptati da un capo all'altro, nessuno all'interno di Legapass può accedere ai suoi dati. 

L'unico modo per decriptare questi dati è utilizzare una "chiave privata" specifica per ogni utente. Vengono generati sotto il controllo di un ufficiale giudiziario francese e sono conservati dai nostri ufficiali giudiziari partner. È stata redatta una relazione in conformità con le regole per attestare ciò. 

Nel caso di un'eredità, dopo tutti i consueti controlli, solo l'erede o gli eredi designati dal certificato di notorietà potranno decriptare i dati aprendo la cassaforte Legapass utilizzando la chiave inviata dall'ufficiale giudiziario.

La nostra credibilità è in gioco. 
I dati sensibili vengono crittografati direttamente nel suo browser; può analizzare i flussi di dati in uscita tramite gli strumenti per sviluppatori del suo browser per assicurarsi che siano crittografati prima di raggiungere i nostri server.  
Per il resto del processo e in particolare per l'archiviazione offline, è stato depositato un brevetto e non possiamo comunicarlo senza un accordo di riservatezza. 
Nel prossimo futuro ci proponiamo di effettuare degli audit da parte di esperti indipendenti.

Le mie terze parti fidate

La terza parte fidata stabilisce un collegamento tra la proprietà e Legapass. Al momento della sua morte :

- oppure si ricordano che lei li ha nominati come terzi fidati su Legapass, nel qual caso ci contattano per procedere alla successione dei suoi beni digitali.

- oppure li contattiamo per informarli che lei ha un conto Legapass e che gli eredi possono recuperare i dati che lei vi ha aggiunto. Per fare questo, incrociamo i nostri file clienti con il registro nazionale dei decessi (i file delle persone decedute sono creati dall'INSEE a partire dalle informazioni ricevute dai Comuni nell'ambito della loro missione di servizio pubblico. Fonte : https://www.insee.fr/fr/information/4190491).

Senza una terza parte fidata, Legapass non potrà contare su nessuno per contattare i suoi eredi.

Nominare diverse terze parti fidate è come avere diverse frecce al proprio arco! È più probabile che contattiamo uno di loro al momento del decesso.

 
 

Una volta nominate le terze parti fidate, inviamo loro un'e-mail per informarle che lei ha un conto Legapass e che sono i suoi contatti fidati. Presentiamo loro il nostro servizio e chiediamo loro di riconoscere la richiesta.

Può rimuovere una terza parte fidata in qualsiasi momento andando alla pagina seguente:  

 
 

I suoi terzi fidati non devono necessariamente essere membri della sua famiglia. Serviranno, ad esempio, come punto di contatto per contattare l'eredità dopo la denuncia di un decesso. Questo status non conferisce loro alcun diritto di accesso ai suoi dati; solo gli eredi designati dall'atto di notorietà possono accedere alla sua cassaforte Legapass.

Dovrà nominare un'altra terza parte fidata. Da qui la necessità di averne più di uno.

I nostri ufficiali giudiziari partner conservano le chiavi di decodifica di ciascuno dei nostri utenti e monitorano i nostri processi di restituzione.

Il notaio redige gli atti autentici dell'eredità, raccoglie le firme delle persone interessate e svolge le formalità prima di chiudere la pratica.

Può indicare il suo desiderio di trasmettere la sua cassetta di sicurezza Legapass alla persona di sua scelta, al di fuori della famiglia legale, a un notaio in un testamento.

Per motivi di sicurezza, né lei né noi abbiamo accesso ai dati memorizzati nella sua cassaforte Legapass. In questo modo, evitiamo il rischio che il suo conto Legapass venga violato.

Per anticipare la sua morte o la sua incapacità di gestire il suo patrimonio personale e professionale, sono stati creati due mandati: il mandato di protezione futura e il mandato postumo.

Il mandato di protezione futura consente di designare in anticipo uno o più agenti responsabili non solo della protezione della propria persona, ma anche della gestione del proprio patrimonio professionale.

Il mandato postumo consente di prevedere il trasferimento e la successiva amministrazione dei beni della propria eredità per conto e nell'interesse di uno o più eredi identificati, da parte di una o più terze parti fidate.

Nelle versioni future di Legapass, con l'abbonamento Premium, l'utente potrà indicare le sue volontà in merito al passaggio di consegne in caso di invalidità e incapacità.

Non siamo a conoscenza del contenuto della sua cassaforte. Solo gli eredi avranno accesso alle informazioni inserite in Legapass. Spetta quindi all'erede, tramite il suo notaio, dichiarare correttamente la sua eredità.

In caso di estrema necessità, può contattarci per avviare il processo di apertura della sua cassaforte, ma dovrà pagare la tassa di trasmissione e completare il processo di verifica dell'identità.

Sono una terza parte fidata

Per dichiarare un decesso, può contattarci tramite il modulo di contatto alla pagina seguente: https://legapass.com/contactez-nous/

Non dimentichi di fornirci i suoi dati di contatto. Ci metteremo in contatto con lei per ulteriori dettagli.

In questo caso, dovrà informare il titolare del conto Legapass per modificare i suoi dati.

Deve informare la persona che l'ha nominata di rimuoverla dalla sua lista tramite il sito web https://app.legapass.com/history/contacts

it_ITItaliano