Legapass

Gestire una casella di posta Gmail dopo la morte in 2 passi?

Come recuperare una casella di posta elettronica Gmail?

Avete appena perso una persona a voi cara. Questo è un momento estremamente difficile.

Un po' di sostegno durante il periodo di lutto è benvenuto, perché oltre alla tristezza, i passi che deve compiere dopo il decesso le lasciano poca tregua.

Lei ha il difficile compito di chiudere tutte le sottoscrizioni e i conti del defunto. E ora tutto si svolge via Internet, quindi senza i codici di accesso di ciascun fornitore di servizi, il calvario potrebbe essere più complicato.

Sa che il defunto aveva un indirizzo e-mail Gmail. Questo indirizzo, che si tratti o meno dell'indirizzo e-mail principale, deve essere stato sicuramente utilizzato per aprire determinati conti e/o abbonamenti, quindi averne accesso dovrebbe rivelarsi più che utile per le formalità future.

Il suo familiare, o qualcuno a lui vicino, le ha mai parlato di Legapass?

Preparare la sua eredità digitale è diventato essenziale. Pertanto, se lei è un legittimo legatario, può richiedere l'accesso ai conti del defunto a Legapass, specializzata nella trasmissione digitaleL'azienda le invierà tutti i dati sicuri.

 

 

Come eliminare una casella di posta elettronica Gmail  ?

Una volta che ha il Accesso all'account Google e quindi di quelli di Gmail, non le resta che procedere alla loro eliminazione simultanea.

Infatti, la cancellazione dell'account comporterà la cancellazione dell'indirizzo e-mail ad esso collegato.

Per farlo, segua i dettagli qui sotto:

Apra la casella di posta Gmail del defunto, poi clicchi sul quadrato con 9 punti in alto a destra e selezioni "conto" sulla prima riga in alto delle applicazioni Google.

Seleziona "Dati e privacy.

 

Gmail

 

➡ Recuperare i dati prima della cancellazione da Gmail

Poi vada in fondo alla pagina, al capitolo "I dati delle app e dei servizi che utilizza.

Nella tabella a destra intitolata "Scaricare o cancellare i suoi datipoi cliccare su "Scarica i tuoi dati.

Viene visualizzato un elenco a discesa che mostra tutti i servizi dell'account Google (incluso Gmail, ovviamente).

Ha la possibilità di deselezionare quelli da cui non desidera recuperare i dati. Questa può essere una buona idea, in quanto l'eliminazione dei dati non necessari, o almeno non di suo interesse, le farà risparmiare tempo prezioso per il download.

Clicchi sull'inserto blu in fondo alla pagina. "Il prossimo passo poi sull'inserto blu simile nella pagina successiva (in basso) "Creare un'esportazione.

Google le dice poi che questo processo richiede molto tempo a causa del peso dei dati (quindi deseleziona i servizi che non le interessano).

Riceverà una notifica via e-mail al termine dell'esportazione e potrà recuperare il file compresso.

 

➡ Proceda con l'eliminazione dell'account.

A questo punto, le consigliamo di attendere l'e-mail che indica che l'esportazione dei dati è stata completata e di essere in possesso dei dati del conto prima di procedere alla sua chiusura.

Tutto quello che deve fare è cliccare su Il seguente link e vada in fondo alla pagina nella sezione : "Altre opzioni prima di cliccare finalmente sul link "Cancellare il suo account Google. Dovrà quindi reinserire la password del conto e cliccare sulle due caselle in basso che le ricordano che è ancora responsabile di eventuali addebiti in sospeso su transazioni non saldate e le chiedono di confermare l'azione che sta per intraprendere.

Infine, faccia clic su "Cancellare l'account in fondo alla pagina, nel riquadro blu.

L'eliminazione diventerà definitiva da quel momento in poi.

 

L'impossibilità di esportare autonomamente i dati del conto è un po' un handicap, in quanto è una perdita di tempo.

In aprire un conto con Legapass e consentire ai suoi eredi di accedere al suo successione numericaLi sta salvando da tutti questi inconvenienti!

Gratuito e sicuro!

it_ITItaliano